Nuove posizioni aperte in EURIS

Si aprono nuove posizioni da inserire all’interno dello staff di Euris srl:

Consulente senior

Profilo

Laureato con anzianità lavorativa di almeno sette anni, da computarsi successivamente alla data di conseguimento del diploma di laurea (da intendersi diploma di laurea magistrale ovvero specialistica ovvero conseguita ai sensi del vecchio ordinamento), di cui almeno quattro anni di provata esperienza in servizi di assistenza tecnica su programmi europei.

Gli sono richieste inoltre:

  • competenze su temi di politica e normativa comunitaria;
  • competenze su temi di programmazione, monitoraggio, valutazione, controllo d’interventi finanziati dai fondi comunitari;
  • competenze sulla gestione finanziaria e contabile dei contributi comunitari, conformemente alle norme internazionalmente riconosciute;
  • competenze su temi di Program Management, Project Management e Risk Management;
  • competenze su tematiche relative all’organizzazione dei processi e alla gestione delbcambiamento;
  • conoscenza di una o più lingue straniere di lavoro della Commissione Europea (Inglese, Francese e Tedesco).

Ruolo

  • Garantisce la corretta esecuzione dei servizi a lui assegnati curandone gli aspetti sia tecnici sia gestionali;
  • Risolve in autonomia le problematiche di processo e organizzative che rileva durante l’esecuzione delle azioni affidate, allineandosi costantemente con l’Amministrazione richiedente;
  • È in grado di promuovere il lavoro di team e cura la produzione dei documenti richiesti, nei tempi stabiliti.

 

Consulente Junior

Profilo

Laureato con anzianità lavorativa di almeno quattro anni, da computarsi successivamente alla data di conseguimento del diploma di laurea (da intendersi diploma di laurea magistrale ovvero specialistica ovvero conseguita ai sensi del vecchio ordinamento), di cui almeno due anni di provata esperienza in servizi di assistenza tecnica su programmi europei.

Gli sono richieste inoltre:

  • conoscenza dei temi di programmazione, monitoraggio, valutazione, controllo d’interventi finanziati dai fondi comunitari;
  • conoscenza delle metodologie di analisi dati e di processo;
  • conoscenza di una o più lingue straniere di lavoro della Commissione Europea (Inglese, Francese e Tedesco).

Ruolo

  • Contribuisce alla corretta esecuzione delle attività in cui è coinvolto, apportando le proprie conoscenze tecniche, nel rispetto degli indirizzi e degli obiettivi stabiliti;
  • Produce la documentazione e le analisi a supporto della corretta esecuzione delle attività.
Facebooktwitterlinkedin