Categoria

Cooperazione Territoriale Europea

Titolo progetto

NANOFORCELogo Nanoforce

Nanotechnology for Chemical Enterprises How to link scientific knowledge to the business in the Central Europe

Descrizione

TEMA

Le nanotecnologie per le industrie della chimica

OBIETTIVO

Favorire la creazione di reti innovative nel settore delle nanotecnologie tra soggetti delle regioni dell’Europa Centrale; coinvolgendo sia organizzazioni pubbliche sia private (imprese, centri di ricerca, venture capitalist e istituzioni pubbliche), per la realizzazione di ricerche interdisciplinari sui nanomateriali, nel quadro del regolamento REACH,  e per trasformare i più promettenti risultati di laboratorio in applicazioni industriali innovative.

STRATEGIA

9 partner di 7 paesi dell’area CE hanno adottato un approccio flessibile basato su 4 linee di azioni:

  • Far circolare informazioni all’interno della comunità scientifica,
  • Sostenere la formazione sulle offerte nanotech lungo la catena di valore,
  • Informare i consumatori e l’opinione pubblica sui benefici che le nanotecnologie potrebbero generare e su quali sono i regolamenti e le direttive EU per tutelare la sicurezza sul lavoro e l’ambiente,
  • Offrire contatti selezionati e strumenti gestionali per identificare e trasformare le opportunità socio-economiche offerte dalle nanotecnologie nei mercati della Europa Centrale.

Programma

Central Europe 2007-2013

Capofila

Partner

SC – Sviluppo Chimica (IT)

 

Veneto Nanotech S.C.p.A. (IT)

Association of Chemical Industry of the Czech Republic (CZ)

Chemistry Cluster Bavaria (DE)

Polish Chamber of Chemical Industry (PL)

University of Nova Gorica (SI)

BioNanoNet Forschungs GmbH (AT)

Association of Chemical and Pharmaceutical Industry of the Slovak Republic (SK)

Institute of High Pressure Physics, Polish Academy of Sciences (PL)

Periodo

2010-2014

Cliente

Sviluppo Chimica

Sito web progetto

www.nanoforceproject.eu

Book

Sfoglia l’handbook