Fondazione Cariverona: on line il webinar di presentazione del bando “Costruire Futuro” nei territori

Il 29 novembre scorso Fondazione Cariverona – assieme agli advisor tecnici EURIS srl e PTS spa – ha organizzato il primo webinar di presentazione del bando “Costruire futuro. Azioni di policy building per le comunità”, il quale mira a selezionare un numero limitato di partenariati locali misti, pubblico-privati, con i quali la Fondazione attiverà percorsi di affiancamento e di supporto specialistico per l’elaborazione di programmazioni e progettazioni strategiche territoriali, in linea con gli obiettivi strategici della Fondazione e in vista dei futuri bandi della nuova programmazione 2023-2025.

Per chi non avesse avuto la possibilità di partecipare e fosse interessato ad approfondire la conoscenza del bando e delle modalità di presentazione delle manifestazioni di interesse (scadenza: 15 febbraio 2023)

A gennaio 2023 saranno organizzati una serie di workshop, in presenza, nelle cinque province di operatività della Fondazione: Verona, Belluno, Vicenza, Mantova ed Ancona: il calendario sarà pubblicato a breve sul sito della Fondazione.

FONDAZIONE CARIVERONA: WEBINAR SUL BANDO “COSTRUIRE FUTURO”

Si terrà martedì 29 novembre 2022, a partire dalle ore 10:00, in videoconferenza, il primo webinar di presentazione del bando “Costruire Futuro – Azioni di policy building per le comunità” della Fondazione Cariverona: assieme ai Dirigenti della Fondazione, gli esperti delle due Società di assistenza tecnica, EURIS srl e PTS Spa, illustreranno obiettivi e finalità del bando nonché le modalità di partecipazione.

Presentato contestualmente al nuovo ciclo di programmazione triennale 2023-2025, il bando “Costruire Futuro” anticipa e rappresenta le priorità che connoteranno gli interventi della Fondazione a favore dei territori nel prossimo futuro: l’iniziativa abbraccia, infatti, i tre obiettivi strategici della Fondazione e sollecita i territori a progettare in termini di sviluppo sostenibile e in modo da cogliere le opportunità della programmazione dell’Unione europea 2021-2027.

La finalità del bando è quella di selezionare di un numero limitato di partenariati misti, pubblico-privati, con i quali attivare percorsi di capacity building, supporto specialistico e accompagnamento all’elaborazione di programmazioni e di progettazioni strategiche territoriali, attraverso pratiche innovative di policy design.

Il Bando si articola in fasi successive con una tempistica di gestione che si estende da novembre 2022 a settembre 2023, giungendo a individuare e concretamente sostenere, anche finanziariamente, alcuni interventi coerenti con le strategie di sviluppo sostenibile costruite dai partenariati selezionati.

La presentazione della manifestazione di interesse potrà avvenire attraverso il sito Internet della Fondazione entro le ore 13.00 del 15 febbraio 2023.

 

workshop: Caratterizzazione di polimeri di ciclo e bio-based nell’ottica dell’economia circolare

Nell’ambito del workshop denominato “Caratterizzazione di polimeri di ciclo e bio-based nell’ottica dell’economia circolare” che si terrà Mercoledì 15 giugno 2022 presso il Centro Conferenze “Alla Stanga”, Euris srl interverrà con il consulente Nicolò Targhetta per fornire un quadro sulle prospettive di finanziamento e le principali opportunità della programmazione europea a favore delle imprese del settore plastico che stanno affrontando le sfide dell’economia circolare.

webinar: PNRR e altri strumenti finanziari a sostegno dell’innovazione

Lunedì 28 marzo ore 15 webinar organizzato da Confindustria Verona con le Reti Innovative Regionali RIAV, Rivelo, Veneto Clima ed Energia e Tech4Life dal titolo “PNRR e altri strumenti finanziari a sostegno dell’innovazione. Il ruolo delle RIR”.

EURIS srl interverrà per fornire un quadro delle principali misure agevolative che hanno una ricaduta diretta o indiretta sulle attività delle imprese, inserite nelle Reti Innovative Regionali o in altre forme di aggregazione.

PNRR e altri strumenti finanziaria sostegno dell'innovazione

 

WEBINAR: CARBON FARMING: obiettivo business verde

Lunedì 28 Marzo 2022 alle ore 9:00 Euris srl parteciperà al webinar: “CARBON FARMING: obiettivo business verde” organizzato da “Unione Provinciale Agricoltori di Siena”. L’esperto Leonardo Tullio interverrà tramite durante la seconda sessione approfondendo le prospettive degli interventi agronomici di carbon farming.

L’incontro sarà pubblicato in livestreaming attraverso la pagina Facebook di Confagricoltura Siena e il loro rispettivo canale Youtube.

carbon farming webinar
Convegno 28 marzo 2022 confagricoltura siena. interviene euris srl

Webinar “RIAV – i progetti della tecnologia alimentare per l’innovazione sostenibile”

Giovedì 16 dicembre 2021 interverremo al seminario organizzato da Confindustria Verona relativo le progettualità e i finanziamenti alle imprese nel contesto delle Reti Innovative Regionali. L’incontro sarà volto ad approfondire gli aspetti legati ai “progetti della tecnologia alimentare per l’innovazione sostenibile”.

Per partecipare è obbligatoria la registrazione attraverso il seguente link, selezionando l’evento di interesse: MODULO ADESIONE
In seguito alla registrazione verrà inviato il link per il collegamento all’incontro.

Posizione aperta: Europrogettista

europrogettista

Ricerca candidati per inserimento nella struttura operativa di Euris srl, con particolare riferimento alla progettazione, gestione e rendicontazione di progetti nell’ambito della programmazione europea.

Il candidato selezionato, in funzione delle sue specifiche attitudini sarà coinvolto nelle seguenti attività di consulenza:

  • Supporto ai clienti nella strutturazione e scrittura di proposte progettuali da candidare nell’ambito di programmi europei, secondo le linee guida e la modulistica di riferimento del programma selezionato.
  • Supporto ai clienti per l’attività di rendicontazione delle attività e dei costi progettuali, nonché dello stato di avanzamento dei progetti.
  • Monitoraggio dei programmi e dei relativi bandi e aggiornamento costante dei potenziali clienti
  • Monitoraggio dei tender, elaborazione della documentazione tecnica ed amministrativa per partecipazione di Euris a gare d’appalto e/o bandi;

Requisiti minimi del candidato:

  • Laurea specialistica in materie economiche, giurisprudenza e scienze politiche
  • Ottima conoscenza scritta e parlata della lingua italiana ed inglese
  • Capacità relazionali e gestionali.
  • Predisposizione al lavoro di gruppo

Titoli preferenziali:

  • Buona conoscenza delle politiche e della programmazione europea
  • Almeno 3 anni di esperienze lavorative nell’ambito della progettazione europea con particolare riferimento ai programmi Horizon 2020 e Horizon Europe, programmi ci Cooperazione Territoriale Europea e LIFE
  • Esperienze maturate a livello internazionale.

Sede di lavoro:

Ponte San Nicolò (PD)


Inviaci la tua candidatura

    Nome e Cognome (richiesto)

    Indirizzo e-mail (richiesto)

    Posizione

    Presentazione candidato

    Allega il tuo CV

    Verifica di sicurezza
    captcha

     

    Nuove posizioni aperte in EURIS

    Si aprono nuove posizioni da inserire all’interno dello staff di Euris srl:

    Consulente senior

    Profilo

    Laureato con anzianità lavorativa di almeno sette anni, da computarsi successivamente alla data di conseguimento del diploma di laurea (da intendersi diploma di laurea magistrale ovvero specialistica ovvero conseguita ai sensi del vecchio ordinamento), di cui almeno quattro anni di provata esperienza in servizi di assistenza tecnica su programmi europei.

    Gli sono richieste inoltre:

    • competenze su temi di politica e normativa comunitaria;
    • competenze su temi di programmazione, monitoraggio, valutazione, controllo d’interventi finanziati dai fondi comunitari;
    • competenze sulla gestione finanziaria e contabile dei contributi comunitari, conformemente alle norme internazionalmente riconosciute;
    • competenze su temi di Program Management, Project Management e Risk Management;
    • competenze su tematiche relative all’organizzazione dei processi e alla gestione delbcambiamento;
    • conoscenza di una o più lingue straniere di lavoro della Commissione Europea (Inglese, Francese e Tedesco).

    Ruolo

    • Garantisce la corretta esecuzione dei servizi a lui assegnati curandone gli aspetti sia tecnici sia gestionali;
    • Risolve in autonomia le problematiche di processo e organizzative che rileva durante l’esecuzione delle azioni affidate, allineandosi costantemente con l’Amministrazione richiedente;
    • È in grado di promuovere il lavoro di team e cura la produzione dei documenti richiesti, nei tempi stabiliti.

     

    Consulente Junior

    Profilo

    Laureato con anzianità lavorativa di almeno quattro anni, da computarsi successivamente alla data di conseguimento del diploma di laurea (da intendersi diploma di laurea magistrale ovvero specialistica ovvero conseguita ai sensi del vecchio ordinamento), di cui almeno due anni di provata esperienza in servizi di assistenza tecnica su programmi europei.

    Gli sono richieste inoltre:

    • conoscenza dei temi di programmazione, monitoraggio, valutazione, controllo d’interventi finanziati dai fondi comunitari;
    • conoscenza delle metodologie di analisi dati e di processo;
    • conoscenza di una o più lingue straniere di lavoro della Commissione Europea (Inglese, Francese e Tedesco).

    Ruolo

    • Contribuisce alla corretta esecuzione delle attività in cui è coinvolto, apportando le proprie conoscenze tecniche, nel rispetto degli indirizzi e degli obiettivi stabiliti;
    • Produce la documentazione e le analisi a supporto della corretta esecuzione delle attività.

    Webinar: gli strumenti agevolativi previsti da Recovery Fund e PNRR a supporto del packaging agroalimentare

    Mercoledì 30 giugno dalle ore 9.30 alle 11.30 Ruggero Targhetta, presidente di EURIS srl, sarà tra i relatori del webinar relativo la presentazione di alcuni strumenti agevolativi previsti a supporto degli investimenti e della ricerca per il packaging agroalimentare nell’ambito del Recovery Fund e del PNRR.

    La partecipazione è riservata alle aziende associate ad UCIMA, FEDERALIMENTARE e soci CLUSTER CLAN

    Al via la collaborazione EURIS – Fondazione Cariverona

    Creare cultura e competenze sul sistema di funzionamento dei fondi europei e stimolare territori, enti, associazioni e amministrazioni nel cogliere le opportunità offerte dal bilancio europeo.

    Sono questi gli obiettivi di una nuova e importante collaborazione tra EURIS srl e Fondazione Cariverona per intercettare i fondi europei della nuova Programmazione europea 2021-2027 e per amplificare l’impatto dei progetti di sviluppo locale sostenuti dalla Fondazione.

    Le Fondazioni bancarie – mediante il proprio radicamento nel tessuto sociale delle città, delle periferie e delle aree rurali – possono giocare un ruolo di straordinaria importanza per intercettare e veicolare le risorse europee verso progetti di innovazione sociale, inclusione e valorizzazione del territorio.

    EURIS srl è stata scelta da Fondazione Cariverona come business partner per cogliere le opportunità della nuova agenda strategica europea in un percorso che ha preso il via lunedi 14 giugno con le prime attività di formazione e orientamento.

    Intervento di EURIS al RIT DAY 2021 dell’Istituto Ortopedico Rizzoli

    EURIS srl

    Come rafforzare il trasferimento tecnologico tra ricerca e sistema delle imprese?

    Quali sono le prospettive e potenzialità di una iniziativa transnazionale per rafforzare i network di competenze tra ricercatori, aziende innovative e amministrazioni pubbliche?

    Il 10 giugno EURIS srl, nel quadro di una importante collaborazione con l’Istituto Ortopedico Rizzoli (IOR), ha tenuto un intervento sul “Il trasferimento tecnologico nei programmi di Cooperazione Territoriale Europea nell’ambito del RIT DAY 2021 sulle Strategie del Dipartimento Research, Innovation & Technology dell’Istituto Ortopedico Rizzoli per la ricerca e la gestione dell’innovazione. I programmi di cooperazione, altresì denominati INTERREG, possono rappresentare un’eccellente opportunità per progetti di cooperazione intersettoriale e interdisciplinare per aiutare le imprese operanti anche in settori quali l’assistenza sanitaria e silver economy, al fine di integrare in modo sostenibile le nuove tecnologie nello sviluppo di prodotti e servizi.

    programma RIT DAY 2021
    Ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico. Strategie del Dipartimento Rizzoli RIT

    Posizioni aperte: europrogettista junior & senior

    Siamo alla ricerca di due nuove figure per sviluppare nuovi progetti, rispettivamente Project Manager Senior e Project Manager Junior.

    Project Manager Senior

     specializzato in euro-progettazione con i seguenti requisiti:

      • aurea magistrale a indirizzo scientifico-economico
      • Almeno 5 anni di esperienza documentata nell’elaborazione e gestione di progetti finanziati da fondi e programmi europei e nazionali, con comprovata esperienza di lavoro su programmi H2020, LIFE e di cooperazione internazionale
      • Ottima conoscenza dell’italiano e dell’inglese, preferibilmente anche di un’ulteriore lingua straniera.

    Project Manager Junior ASSEGNATO

    specializzato in euro-progettazione con i seguenti requisiti:

      • aurea magistrale a indirizzo scientifico-economico
      • Esperienza documentata nell’elaborazione e gestione di progetti finanziati da fondi e programmi europei e nazionali, con comprovata esperienza di lavoro su programmi H2020, LIFE e di cooperazione internazionale
      • Ottima conoscenza dell’italiano e dell’inglese, preferibilmente anche di un’ulteriore lingua straniera.

    Quali agevolazioni per un packaging alimentare, innovativo e sostenibile?

    In occasione dell’incontro organizzato da RIAV, Rete Innovativa Alimentare Veneto, lo staff di Euris ha potuto illustrare alle imprese della filiera agroalimentare veronese i più interessanti strumenti agevolativi ma soprattutto ha presentato le opportunità offerte dalla futura programmazione europea che sarà protagonista delle prossime iniziative a sostegno delle imprese più innovative.

    Vuoi approfondire la tua conoscenza delle opportunità che riguardano l'economia circolare?

    Mettiti in contatto con noi per approfondire questa tematica!




    * Campi richiesti

    Costituzione di una rete di eccellenze per la Filiera ICT – workshop di avvio progetto

    padova innovation hub

    Nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Padova “Padova Innovation Hub” – Costituzione di una rete di eccellenze per la Filiera dell’Informatica / ICT e digitalizzazione prende il via la prima fase del percorso. 

    Come avvio del percorso si propone un workshop destinato agli imprenditori in cui verranno trattati le tematiche di frontiera relative alla tutela della proprietà intellettuale nell’epoca della blockchain, il workforce management ed altro ancora.

    L’UOMO AL CENTRO
    DELL’AZIENDA ICT

    IL DIGITALE NON È UN FINE MA UN MEZZO
    Lunedì 1 Aprile ore 17:00
    presso Centro Conferenze “La Stanga”, Piazza Zanellato, 21, Padova

     

    Dopo questa fase di sensibilizzazione su alcune delle tematiche più d’impatto di questo periodo, verranno direttamente coinvolte le imprese candidate per analizzare criticità e punti di forza per sviluppare il tessuto imprenditoriale locale.

    Maggiori dettagli sul progetto si trovano sulla pagina web dedicata.

    Si ricorda che la partecipazione all’evento è gratuita ed è propedeutica alle fasi successive del progetto.

    La collaborazione tra imprese nella filiera della meccanica – workshop per imprese

    Padova Innovation Hub

    Nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Padova “Padova Innovation Hub” – Costituzione di una rete di eccellenze per la Filiera Meccanica prende il via la prima fase del percorso. 

    Con un apposito incontro saranno affrontati i temi di collaborazione tra imprese e valorizzazione dell’innovazione nel tessuto imprenditoriale della filiera meccanica.

    LA COLLABORAZIONE TRA IMPRESE NELLA FILIERA DELLA MECCANICA

    Martedì 26 Marzo alle ore 17:00
    Centro Conferenze “la Stanga” , piazza Zanellato, 21, Padova

    Esempi concreti ed esperti interverranno durante l’evento ma i veri protagonisti saranno le imprese che, con il proseguimento delle fasi del progetto camerale, saranno chiamate a valorizzare i propri punti di forza e trovare soluzioni ai propri ostacoli proprio mediante la collaborazione con altri partner.

    Maggiori dettagli sul progetto si trovano sulla pagina web dedicata.

    La partecipazione all’evento è gratuita ed è propedeutica alle fasi successive del progetto.

    Posizione aperta – Senior EU Project Manager

    eu project manager

    E’ aperta la ricerca di personale come europrogettista con esperienza. I requisiti minimi sono i seguenti:

      • Laurea magistrale ad indirizzo scientifico-economiche
      • Almeno 5 anni di esperienza documentata nell’elaborazione e gestione di progetti finanziati da fondi e programmi europei e nazionali, con comprovata esperienza di lavoro su programmi H2020, LIFE e di cooperazione internazionale
      • Ottima conoscenza dell’italiano e dell’inglese, preferibilmente anche di un ulteriore lingua straniera.

    INVIACI LA TUA CANDIDATURA